IL POMODORO

Storia avventure e miracoli del frutto pi diffuso nel mondoCon 100 ricette antiche e moderneVolume in 8 cm. 17,5x24,5 pp. XXVIII-124 con otto tavole a colori f.t.... la lunga e tormentata storia del pomodoro, portato in Europa intorno al 1520 ... dopola scoperta dellAmerica. Larrivo non fu molto fortunato sotto il profilo alimentare, circondatoda diffidenza e timore per una presunta tossicit della pianta che fa parte dellafamiglia delle Solanacee insieme a mandragora e belladonna notoriamente velenose. Fuinvece subito coltivato come pianta ornamentale in giardini e orti botanici per la bellezzadella pianta e i colori accesi dei suoi frutti. Antesignani nellapprezzarne le qualit positivee accogliere in cucina il nuovo frutto furono la Spagna e lItalia dove il popolo cominciad usarlo molto prima della sua comparsa nei ricettari. Il trionfale cammino del pomodoroper arrivare a colorare di rosso i maccheroni e la pizza fu lento ma inarrestabile...Lejla Mancusi Sorrentino, Il PomodoroStoria avventure e miracoli del frutto pi diffuso nel mondoCon 100 ricette antiche e modernePomo doro, cos detto volgarmente dal suo intenso colore,overo pomo del Per, quale o giallo intenso overo rossocome il melone C. Felici Dellinsalata, 1565.E una delle tante citazioni riportate dallautrice perraccontare la lunga e tormentata storia del pomodoro,portato in Europa intorno al 1520 da Hrnan Cortes e iconquistatori spagnoli dopo la scoperta dellAmerica. Larrivonon fu molto fortunato sotto il profilo alimentare, circondatoda diffidenza e timore per una presunta tossicit dellapianta che fa parte della famiglia delle Solanacee insieme amandragora e belladonna notoriamente velenose. Fu invecesubito coltivato come pianta ornamentale in giardini e ortibotanici per la bellezza della pianta e i colori accesi deisuoi frutti. Antesignani nellapprezzarne le qualit positivee accogliere in cucina il nuovo frutto furono la Spagna e ilRegno di Napoli dove il popolo cominci ad usarlo moltoprima della sua comparsa nei ricettari.Il trionfale cammino del pomodoro per arrivare a colorare dirosso i maccheroni e la pizza fu lungo, lento ma inarrestabile,rendendo universali le due pietanze simbolo della cucinaitaliana che hanno conquistato il mondo. Oggi il pomodoro in assoluto lortaggio pi consumato, grazie anche alcontributo di scienziati e industriali, tra cui Cirio e Appert,che lo hanno reso disponibile tutto lanno con il ricorso aconserve, pelati e bottiglie.Oltre a fornire le pi recenti notizie sui benefici effetti delpomodoro sullorganismo umano, il volume impreziositoda numerose citazioni letterarie e cinematografiche in cui ilpomodoro protagonista, da una raccolta di antiche ricettea testimonianza della graduale diffusione del pomodoro incucina, ed completato da un ricco ricettario con proposteinsolite e stuzzicanti per utilizzare questo insostituibileortaggio.Grimaldi & C. Editori si sempre distinta, nella sua produzione, per la ricercatezza e la raffinatezza delle sue opere. La Casa editrice, che ogni anno pubblica da sei a dieci nuovi titoli, cura eleganti pubblicazioni di gran pregio bibliografico aventi per tema Viaggi, Cartografia, Grafica, Storia, Gastronomia, Arte, Cultura e Immagini la selezione dei titoli accuratissima ed finalizzata alla riscoperta e al recupero di testi particolari e inesplorati su temi di cultura meridionalistica ma anche alla diffusione di pregevoli opere di ricerca sulle arti minori tanto importanti per la nostra storia. La qualit di stampa di tutti i volumi sempre di altissimo livello. Grimaldi & C. Editori, il cui catalogo ad oggi vanta circa cento titoli, rappresenta, dunque, un importante punto di riferimento per la cultura e la storia napoletana e le sue pubblicazioni sono apprezzate e ricercate da tutti i bibliofili non solo meridionali.

CATALOGO CASA EDITRICE

IL POMODORO antichi antichi libreria antico trieste
Lejla Mancusi Sorrentino
IL POMODORO

Storia avventure e miracoli del frutto più diffuso nel mondo
Con 100 ricette antiche e moderne
Volume in 8° (cm. 17,5x24,5) pp. XXVIII-124 con otto tavole a colori f.t.
... la lunga e tormentata storia del pomodoro, portato in Europa intorno al 1520 ... dopo
la scoperta dell’America. L’arrivo non fu molto fortunato sotto il profilo alimentare, circondato
da diffidenza e timore per una presunta tossicità della pianta che fa parte della
famiglia delle Solanacee insieme a mandragora e belladonna notoriamente velenose. Fu
invece subito coltivato come pianta ornamentale in giardini e orti botanici per la bellezza
della pianta e i colori accesi dei suoi frutti. Antesignani nell’apprezzarne le qualità positive
e accogliere in cucina il nuovo frutto furono la Spagna e l’Italia dove il popolo cominciò
ad usarlo molto prima della sua comparsa nei ricettari. Il trionfale cammino del pomodoro
per arrivare a colorare di rosso i maccheroni e la pizza fu lento ma inarrestabile...

 

Lejla Mancusi Sorrentino, Il Pomodoro
Storia avventure e miracoli del frutto più diffuso nel mondo
Con 100 ricette antiche e moderne
Pomo d’oro, così detto volgarmente dal suo intenso colore,
overo pomo del Perù, quale o è giallo intenso overo è rosso
come il melone…” (C. Felici Dell’insalata, 1565).
E’ una delle tante citazioni riportate dall’autrice per
raccontare la lunga e tormentata storia del pomodoro,
portato in Europa intorno al 1520 da Hérnan Cortes e i
conquistatori spagnoli dopo la scoperta dell’America. L’arrivo
non fu molto fortunato sotto il profilo alimentare, circondato
da diffidenza e timore per una presunta tossicità della
pianta che fa parte della famiglia delle Solanacee insieme a
mandragora e belladonna notoriamente velenose. Fu invece
subito coltivato come pianta ornamentale in giardini e orti
botanici per la bellezza della pianta e i colori accesi dei
suoi frutti. Antesignani nell’apprezzarne le qualità positive
e accogliere in cucina il nuovo frutto furono la Spagna e il
Regno di Napoli dove il popolo cominciò ad usarlo molto
prima della sua comparsa nei ricettari.
Il trionfale cammino del pomodoro per arrivare a colorare di
rosso i maccheroni e la pizza fu lungo, lento ma inarrestabile,
rendendo universali le due pietanze simbolo della cucina
italiana che hanno conquistato il mondo. Oggi il pomodoro
è in assoluto l’ortaggio più consumato, grazie anche al
contributo di scienziati e industriali, tra cui Cirio e Appert,
che lo hanno reso disponibile tutto l’anno con il ricorso a
conserve, pelati e bottiglie.
Oltre a fornire le più recenti notizie sui benefici effetti del
pomodoro sull’organismo umano, il volume è impreziosito
da numerose citazioni letterarie e cinematografiche in cui il
pomodoro è protagonista, da una raccolta di antiche ricette
a testimonianza della graduale diffusione del pomodoro in
cucina, ed è completato da un ricco ricettario con proposte
insolite e stuzzicanti per utilizzare questo insostituibile
ortaggio.

codice:978-88-32063-49-3

24.00 €
Quantità
-
1
+
aggiungi al carrello
IL POMODORO antichi antichi libreria antico trieste
IL POMODORO antichi antichi libreria antico trieste
IL POMODORO antichi antichi libreria antico trieste
IL POMODORO antichi antichi libreria antico trieste
IL POMODORO antichi antichi libreria antico trieste ELENCO AUTORI
 
NOVITÀ EDITORIALI
Raffaele Pisani
L'Infinito
Enzo Petraccone
L’isola di Capri
Antonio Calabrese
Comme si ’o mare fosse…
Guido Donatone
Maioliche napoletane del…
Anna Maria Cataldi Palombi e Carmelina Fiorentino
Genius Burning
Roberto Di Salvo
Tifo Sogni e Fantasie
Vincenzo Pacelli
Pittura del '600
Italo de Feo
Giovanna D'Angio
Angelo Mangone
L'Armata Napoletana
Lucio Fino
Napoli tra '500 e '700
CARÒLA FRANCESCONI Jeanne
LA CUCINA NAPOLETANA
Gennaro De Crescenzo
Il libro dei Primati del…
Àlvaro Lukacs
CAPRI
Gabriella Fabbrocini ed Ernesto Claar
MEDICI IN CUCINA
Francesca Moretti
Turbolo
Elio Palombi
Raffaele Viviani
Lejla Mancusi Sorrentino
IL POMODORO
ROBERTO D'AJELLO
L'AMMORE dint'a mille…
Lucio Fino
PROCIDA
Lucio Fino
Pietro Fabris and Saverio…
Lucio Fino
Pietro Fabris e Saverio…
Raffaele Pisani
Napoli Nobel...issima
Angelo Insogna
FRANCESCO II Re di Napoli
Angelo Mangone
MARIA SOFIA
 
Web design: Targnet.itt:5.47 s:60025 v:10978495
 
 
 
 
Mappa del sito

© 2017 TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Grimaldi & C. Editori s.r.l.
Riviera di Chiaia, 215 - Via Carlo Poerio, 50-51
(Chiesa di S. Maria delle Grazie) - 80121 Napoli
Tel. 39 081 406021 - Mail info@grimaldilibri.com
Design: Targnet.it
 
Scrivici
 
NON SONO UN ROBOT
INVIA MESSAGGIO