Il Mito di Napoli. Tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo.

Volume di grande formato cm. 25 x 35, 240 pagine corredate di 156 splendide tavole a colori tratte da rarissime stampe, acquarelli, gouaches e disegni. Lussuosa edizione di soli 1940 esemplari numerati, su carta pesante, legatura artigianale bodoniana realizzata a mano, con elegante astuccio rigido figurato e controscatola di cartone. Napoli, gi dalla fine del XVI secolo, stata sempre una meta privilegiata dai viaggiatori stranieri provenienti da ogni parte dEuropa. Qui soltanto, infatti, si potevano ritrovare insieme rovine archeologiche e un vulcano la cui storia i cui fenomeni e le dimensioni provocavano brividi. O magnifiche coste e paesaggi incantevoli che invitavano alla meditazione e al sogno confuse con una variopinta e folcloristica vita popolare, tali da potersi ben considerare un surrogato di quegli aspetti esotici diffusi nel vagheggiato e misterioso Oriente. Questa ricerca tende a fornire una serie di istantanee sulla Napoli del passato, ovvero una sorta di passeggiata tra le principali strade e piazze dellantica Capitale. Nel libro, una ricca selezione di scritti di viaggiatori che raccontano emozioni, stupori o delusioni provate durante il loro soggiorno tra il 600 e l800, si fonde con un vasto apparato iconografico costituito da oltre 150 rare vedute - alcune anche inedite - dipinte, disegnate o incise dai maggiori vedutisti del tempo. In pi, questopera consente di confrontare facilmente le varie trasformazioni urbanistiche subite dalla nostra citt nellarco di tre secoli.Sottotitolo Edizione e anno Napoli, 2009. I.a Ediz.Collana e argomento Napoli-Viaggi-Descrizioni-ArteGrimaldi C. Editori si sempre distinta, nella sua produzione, per la ricercatezza e la raffinatezza delle sue opere. La Casa editrice, che ogni anno pubblica da sei a dieci nuovi titoli, cura eleganti pubblicazioni di gran pregio bibliografico aventi per tema Viaggi, Cartografia, Grafica, Storia, Gastronomia, Arte, Cultura e Immagini la selezione dei titoli accuratissima ed finalizzata alla riscoperta e al recupero di testi particolari e inesplorati su temi di cultura meridionalistica ma anche alla diffusione di pregevoli opere di ricerca sulle arti minori tanto importanti per la nostra storia. La qualit di stampa di tutti i volumi sempre di altissimo livello. Grimaldi C. Editori, il cui catalogo ad oggi vanta circa cento titoli, rappresenta, dunque, un importante punto di riferimento per la cultura e la storia napoletana e le sue pubblicazioni sono apprezzate e ricercate da tutti i bibliofili non solo meridionali.

CATALOGO CASA EDITRICE

Il Mito di Napoli  Tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo antiquaria libreria antichi antiquaria libreria
Fino Lucio.
Il Mito di Napoli. Tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo.

Volume di grande formato (cm. 25 x 35), 240 pagine corredate di 156 splendide tavole a colori tratte da rarissime stampe, acquarelli, gouaches e disegni. Lussuosa edizione di soli 1940 esemplari numerati, su carta pesante, legatura artigianale ?bodoniana? realizzata a mano, con elegante astuccio rigido figurato e controscatola di cartone. Napoli, già dalla fine del XVI secolo, è stata sempre una meta privilegiata dai viaggiatori stranieri provenienti da ogni parte d'Europa. Qui soltanto, infatti, si potevano ritrovare insieme rovine archeologiche e un vulcano la cui storia i cui fenomeni e le dimensioni provocavano brividi. O magnifiche coste e paesaggi incantevoli che invitavano alla meditazione e al sogno confuse con una variopinta e folcloristica vita popolare, tali da potersi ben considerare un surrogato di quegli aspetti esotici diffusi nel vagheggiato e misterioso Oriente. Questa ricerca tende a fornire una serie di ?istantanee? sulla Napoli del passato, ovvero una sorta di ?passeggiata? tra le principali strade e piazze dell'antica Capitale. Nel libro, una ricca selezione di scritti di viaggiatori che raccontano emozioni, stupori o delusioni provate durante il loro soggiorno tra il ?600 e l'800, si fonde con un vasto apparato iconografico costituito da oltre 150 rare vedute - alcune anche inedite - dipinte, disegnate o incise dai maggiori vedutisti del tempo. In più, quest'opera consente di confrontare facilmente le varie trasformazioni urbanistiche subite dalla nostra città nell'arco di tre secoli.
Sottotitolo:
Edizione e anno: Napoli, 2009. I.a Ediz.
Collana e argomento: Napoli-Viaggi-Descrizioni-Arte

codice:88-89879-27-0

115.00 €
Quantità
-
1
+
aggiungi al carrello
Il Mito di Napoli  Tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo antiquaria libreria antichi antiquaria libreria
Il Mito di Napoli  Tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo antiquaria libreria antichi antiquaria libreria
Il Mito di Napoli  Tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo antiquaria libreria antichi antiquaria libreria
Il Mito di Napoli  Tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo antiquaria libreria antichi antiquaria libreria
Il Mito di Napoli  Tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo antiquaria libreria antichi antiquaria libreria ELENCO OPERE
Web design: Targnet.itt:0.68 s:54949 v:480497
 
 
 
 
Mappa del sito

© 2017 TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Grimaldi & C. Editori s.r.l.
Riviera di Chiaia, 215 - Via Carlo Poerio, 50-51
(Chiesa di S. Maria delle Grazie) - 80121 Napoli
Tel. 39 081 406021 - Mail info@grimaldilibri.com
Design: Targnet.it
 
Scrivici
 
NON SONO UN ROBOT
INVIA MESSAGGIO